NO ai vergognosi aumenti dei pedaggi in Liguria

Farlo dopo il crollo del Morandi è allucinante

NO ai vergognosi aumenti dei pedaggi in Liguria

5 Luglio 20193min
5 Luglio 20193min

Fonte:  Agenzia ANSA Liguria

15 Giugno 2019

 


Il deputato di Liberi e Uguali, Luca Pastorino denuncia l’aumento dei pedaggi autostradali sulle tratte della Liguria. “Gli aumenti dall’1 luglio dei pedaggi nelle tratte gestite da Aspi in Liguria – ha detto – sono vergognosi. Parliamo di una rete già attraversata da decine di chilometri di cantieri che ne fanno essenzialmente una strada a un’unica corsia, con code e rallentamenti sempre più frequenti.

Aspi non solo non ha fatto una programmazione seria degli interventi di manutenzione, rendendo di fatto l’autostrada un’arteria stradale urbana, ma ha deciso di aumentare i pedaggi dello 0.8%“.

Dopo la tragedia del Morandi – ha aggiunto Pastorino – fare cassa con i cittadini che percorrono un’autostrada invasa da cantieri lo trovo allucinante e deprecabile. Spero che il Governo per una volta, faccia qualcosa di concreto al di là degli spot elettorali quotidiani, e blocchi gli aumenti delle tariffe. Genova e la Liguria non possono e non devono pagare un prezzo più alto di quello che stanno già pagando“.


Newsletter


Registrati per restare informato sulle attività di èViva





Aiutaci a migliorare il sito.  Contatta l’amministratore per sagnalare eventuali malfunzionamenti o per suggerire consigli e miglioramenti.